Condizioni per la partecipazione al gioco a premi

L’organizzatore del gioco a premi è Lidl Schweiz DL AG, Dunantstrasse 15, 8570 Weinfelden, nel prosieguo “organizzatore”.  La partecipazione al gioco a premi è possibile esclusivamente alle condizioni qui enunciate. Con la partecipazione al gioco a premi (vedere in proposito il punto 3), si riconoscono espressamente le seguenti condizioni per la partecipazione.

1. Chi può partecipare al gioco a premi?

La partecipazione a proprio nome è consentita a qualsiasi persona fisica residente/domiciliata in Svizzera o Liechtenstein, con età minima pari a 18 anni e che sia stata in una filiale di Lidl Svizzera. La partecipazione al gioco a premi è gratuita e indipendente dal contenuto della valutazione data.

I collaboratori di tutte le società di Lidl sono esclusi dalla partecipazione al gioco a premi.

2. Con quale frequenza è possibile partecipare?

A ciascun partecipante è consentito partecipare una sola volta nell’ambito di un periodo di sorteggio. In caso di più partecipazioni o di dichiarazione di dati falsi al momento della registrazione, è possibile essere esclusi dal gioco a premi. La partecipazione è possibile fino all’ultimo giorno compreso (ore 23:59) del mese in corso con un clic sull’invio dei dati necessari per il questionario e il gioco a premi. È determinante il momento, protocollato elettronicamente, in cui il set di dati della dichiarazione di partecipazione viene ricevuto nel sistema. 

3. In che modo si può partecipare al gioco a premi?

Il prerequisito è costituito dalla partecipazione al nostro sondaggio sull’esperienza di acquisto, disponibile sul sito www.lidl.ch. Dopo aver risposto a tutte le domande, il partecipante, facendo clic sul pulsante “Sì, desidero partecipare al gioco a premi. Ho letto le condizioni per la partecipazione.”, può compilare un modulo di partecipazione (vedere in proposito il punto 4) e partecipare così al gioco a premi. Cliccando per partecipare al gioco a premi, il partecipante conferma la piena accettazione delle presenti condizioni.

4. Quali dati sono necessari per la partecipazione?

Ai fini della partecipazione al gioco a premi, oltre alla conferma dell’accettazione delle condizioni per la partecipazione, sono necessari i dati personali del partecipante, così da poter inviare il premio a quest’ultimo in caso di vincita. Nel modulo di partecipazione, sono richiesti i seguenti dati:

  • cognome, nome;
  • indirizzo e-mail;
  • via, numero civico, NPA e città.

5. Cosa accade ai dati personali?

I dati necessari per lo svolgimento del gioco a premi vengono salvati esclusivamente per tale scopo e utilizzati esclusivamente per il gioco a premi in oggetto. In tale ambito, i dati sono elaborati elettronicamente e utilizzati nel rispetto delle disposizioni pertinenti in materia di protezione dei dati.

I dati saranno conservati solo per il tempo necessario in virtù del presente accordo e nel rispetto delle leggi applicabili. Una volta conseguito lo scopo del gioco a premi, i dati saranno cancellati.

Non ha luogo alcuna trasmissione a terzi.

6. Quando avviene il sorteggio?

Tra tutti i partecipanti al gioco a premi, vengono sorteggiati 20 buoni acquisto Lidl da 20 CHF ogni due mesi. I vincitori vengono stabiliti dall’organizzatore tramite sorteggio entro il 15 del mese successivo. In seguito, i vincitori ricevono comunicazione entro sette giorni dall’estrazione tramite l’indirizzo comunicato.

I buoni e i premi materiali vengono spediti per posta entro i confini di Svizzera e Lichtenstein. Non sono possibili riscossioni in contanti, riscossioni sotto forma di altri valori materiali o scambi di premi.

7. A cos’altro occorre prestare attenzione?

L’eventuale mancanza o perdita di efficacia di singole disposizioni delle presenti condizioni per la partecipazione non intacca l’efficacia giuridica delle restanti condizioni per la partecipazione. L’organizzatore si riserva il diritto di apportare modifiche alle condizioni per la partecipazione e di interrompere il gioco a premi, definitivamente o per un periodo, qualora insorgano difficoltà tali da comprometterne l’integrità. L’organizzatore non è responsabile di eventuali problemi tecnici o simili al di fuori della propria sfera di controllo. È escluso il ricorso.