Mini stagno

 Mini stagno: una piccola oasi di relax

I mini stagni sono una decorazione perfetta per piccoli giardini, terrazze o balconi.

Fase 1: Inizia versando dei sassolini in un mastello in zinco.

Istruzioni:

Fase 1

Inizia versando dei sassolini in un mastello in zinco. 

Fase 2: Crea una piccola aiuola su un lato, utilizzando una piccola parete divisoria.

Fase 2

Crea una piccola aiuola su un lato, utilizzando una piccola parete divisoria.

Fase 3: Riempi l’area separata con del terriccio per laghetti e pianta delle piantine acquatiche in portavasi a griglia, che poi inserirai nell’aiuola che hai ricavato.

Fase 3

Riempi l’area separata con del terriccio per laghetti e pianta delle piantine acquatiche in portavasi a griglia, che poi inserirai nell’aiuola che hai ricavato.

Fase 4: Quindi riempi d’acqua il mastello in zinco. Il terriccio non deve oltrepassare la parete divisoria. Mantieni un adeguato livello d’acqua per evitare che le piante acquatiche si secchino. Nella parte più profonda dello stagno puoi disporre delle ninfee.

Fase 4

Quindi riempi d’acqua il mastello in zinco. Il terriccio non deve oltrepassare la parete divisoria. Mantieni un adeguato livello d’acqua per evitare che le piante acquatiche si secchino. Nella parte più profonda dello stagno puoi disporre delle ninfee.

ALTRI CONTENUTI INTERESSANTI