Veganuary
I nostri migliori auguri per un felice Veganuary! Nuovo anno, nuove opportunità: anche quest ’anno abbiamo avviato una collaborazione con la Vegane Gesellschaft Schweiz per festeggiare gennaio all’insegna dello stile di vita vegano. Ti aspetta un piacevole mese ricco di consigli, ricette e trucchi per sperimentare l’alimentazione vegana.
Preparativi Fai scorta di prodotti vegani, così il nuovo anno potrà iniziare subito all’insegna di un’esplosione di sapori. Abbi pazienza È assolutamente normale avere voglia di consumare prodotti di origine animale. Il periodo di passaggio richiede solitamente da 30 a 40 giorni. Motivazione Ci sono tante buone ragioni per seguire una  dieta vegana. Pensa alla motivazione più  importante per te. Buon appetito Intraprendi un vero e proprio viaggio culinario alla scoperta di nuovi cibi. La cucina vegana è ricca  di sapori e varietà.
Obiettivi Stabilisci obiettivi chiari e definiti. Ad esempio, per il momento potresti prendere l’impegno di seguire una dieta vegana solo per il mese di  gennaio. Successi Non adottare un atteggiamento troppo severo nei  tuoi confronti e impara ad apprezzare ogni tuo  successo. L’alimentazione vegana fa bene a te, agli animali e all’ambiente. Inizia la tua esperienza  Veganuary già oggi!

Veganuary

Ricette vegane

Detto, fatto.

Tanto gusto all’insegna della tradizione: i prodotti vegani conquistano davvero tutti

Il tema della dieta vegana è oggi sulla bocca di tutti. E per ottimi motivi, visto che è sana e protegge l’ambiente. Il vasto assortimento vegano di Lidl Svizzera comprende anche specialità dell’azienda Vegetarian Quality GmbH di Oberhasli ZH, preparate con un intento ben preciso: regalare gioia a ogni boccone.

Tanto gusto all’insegna della tradizione: i prodotti vegani conquistano davvero tutti

Tutto è iniziato nelle brulle montagne turche. In onore di suo nonno, il fondatore dell’azienda Ibrahim Gültutan aveva protetto i campi di ceci da capre e pecore voraci. Ed è proprio il cece a giocare un ruolo molto speciale nei gustosi prodotti provenienti dalla pianura zurighese. È infatti l’ingrediente principale di prelibatezze orientali come i falafel e l’hummus e, con le sue proteine vegetali e gli acidi grassi buoni, è anche un vero e proprio «superfood». Si tratta dunque di alimenti vegani con alle spalle un’antichissima tradizione. Gli scintillanti locali di produzione, al contrario, sono ultramoderni e sono stati progettati e occupati solo nel 2017. Ibrahim Gültutan, simpatico e modesto, vive in Svizzera da oltre 20 anni e ha iniziato la sua carriera imprenditoriale al mercatino del Rosenhof di Zurigo, dove il suo stand di falafel è diventato presto leggendario. L’azienda, che conta 20 dipendenti, ha conservato fino a oggi la speciale cultura della qualità che da sempre la caratterizza. 

La storia di un fornitore

Il titolare si è concentrato fin da subito su prodotti da agricoltura biologica, e non utilizza conservanti o ingredienti artificiali. Tutti i prodotti dell’assortimento divenuto via via sempre più ampio hanno inoltre in comune il fatto di essere senza glutine e privi di allergeni. L’azienda soddisfa i più alti standard di qualità ed è certificata; anche la moglie Özge Gültutan, che ha studiato chimica in Germania, vigila sulla qualità. Sarà un caso se la coppia si è incontrata per la prima volta in occasione di una fiera sui prodotti biologici? La squadra annovera tra i suoi membri anche il vicedirettore Markus Neuer che, ricoprendo vari ruoli gestionali, assicura che nell’azienda, ormai divenuta esemplare, tutto fili liscio come l’olio. A proposito di olio: viene utilizzato solo olio di semi di girasole biologico svizzero e, quando possibile, si usano prodotti svizzeri, come avviene ad esempio nel caso delle verdure. Sugli scaffali di Lidl Svizzera puoi trovare al momento quattro prodotti di Oberhasli nella linea VEMONDO: falafel originali bio, falafel alle verdure bio, burger di falafel bio e burger alle verdure bio. 

La storia di un fornitore

L’intraprendente team non è di certo a corto di idee. Non da ultimo, infatti, grazie ad alcuni collaboratori Tamil sono state sviluppate e lanciate le specialità indiane Pakora e Samosa (presto presenti anche in un’azione che Lidl dedicherà alle prelibatezze culinarie!). Questo è il modo in cui i collaboratori vengono coinvolti a Oberhasli: qui non servono costosi seminari tenuti dal management dell’azienda e ogni cosa segue il suo corso naturale. Cerca questi prodotti la prossima volta che fai la spesa da Lidl e assapora tutto il loro gusto.